Bologna: presentato Icy Drink, il calice di ghiaccio che rende glamour i cocktails

4, Lug , 2011 | Icydrink

Icydrink presentato al Nu Lounge in via dei Musei a Bologna

Un whisky on the rocks o un Martini con ghiaccio? Roba superata, vecchia del secolo passato e che a fatica è riuscita a sopravvivere in questo scorcio di anni duemila. Non tanto per i fermentari in questione – scotch e vermouth vanno ancora per la maggiore – quanto invece per i cubetti di ghiaccio e per il ghiaccio tritato, ingredienti spesso indispensabili per refrigerare un drink ma che lentamente quanto inesorabilmente, sciogliendosi, trasformavano qualsiasi bevanda in una brodaglia annacquata.

Ora tutto questo potrà avviarsi a meritato pensionamento grazie a un’invenzione destinata a rivoluzionare il panorama di happy hour, aperitivi, cocktails e quant’altro: Icy Drink, un innovativo calice di ghiaccio purissimo adagiato su appositi supporti spiralati in cristallo dal design esclusivo e concepiti per raccogliere nella base cava l’acqua derivante dalla (in verità lentissima)liquefazione del ghiaccio.

Prodotto dalla Reale srl, Icy Drink è nato dalla fantasia del bolognese Mario Montanari,inventore di una macchina, rigorosamente brevettata, per la produzione delle coppe di ghiaccio pressato a bassissima temperatura, e si propone non solo come valida alternativa ai cubetti di ghiaccio quando si sorseggia un cocktail o un drink, ma anche per la degustazione di piatti che vanno mantenuti freddi quali crudità di pesce, caviale, cocktail di scampi, gazpacho, vichyssoise, finger foods, sorbetti, macedonie e gelati.

E questa grande innovazione è sbarcata alcune settimane or sono a Bologna per essere presentata in uno dei templi dell’aperitivo glamour, il Nu Lounge, noto e frequentatissimo locale in via dei Musei, sotto la cornice storica del vecchio “portico della morte”, dove a officiare gli onori di casa ha pensato un barman con i controfiocchi, Daniele Dalla Pola, fresco del trionfo ai Campionati Mondiali “42Below Cocktail World Cup” disputatisi in Nuova Zelanda.

A riempire gli Icy Drink nuovi di zecca è toccato proprio a Elisir d’Amore, il cocktail che ha consentito a Dalla Pola di arrampicarsi sul trono mondiale dei barman: vodka aromatizzata con ananas e pepe di Sichuan, sciroppo di zucchero di canna profumato con scorze d’arancia e di limone e zenzero, prezioso liquore francese ai frutti rossi, vodka alla lavanda, succo d’ananas centrifugato e filtrato, una punta di limoncello, una di fernet Branca, il tutto vaporizzato con acqua profumata alla lavanda e decorato con un rametto di lavanda.

A fare da contorno un’atmosfera festosa allietata da graziose modelle, e tanti altri fantasiosi cocktails creati da Dalla Pola, invenzioni immaginifiche a base di sorbetto al cetriolo, birra allo zenzero o vodka alle rose di Provenza, per celebrare l’avvento di una nuova era nel mondo dei cocktails: non più con ghiaccio o sul ghiaccio ma direttamente dentro al ghiaccio.

articolo scitto da Gabriele Orsi e tratto dal sito Mondo del Gusto – http://www.mondodelgusto.it/2011/07/04/bologna-presentato-icy-drink-calice-ghiaccio-che-rende-glamour-cocktails/

Shutterbug - Logo

Telefono: +39 333 4355461
Email: info@icydrink.com

Dove trovarci?
Via dell’Arcoveggio 186, 40129 Bologna